Le donne in cerchio
allattavano i loro cuccioli
al seno della vita.
  
Gli amanti andarono presto
a caccia dentro i boschi d’abete!
  
Un vento lieve muoveva i muschi
ed i licheni stavano immobili.
  
Alzai le mani
per accarezzarti il viso
ch’era ormai l’ombra del sogno.
  
Ed è proprio
così che svuoto la notte
dei suoi attimi migliori
e li dedico a te.