Le mani di Marta
son generose e gentili
lo sanno gli amici
che le vogliono bene.
Gli occhi di Marta
son gocce d'azzurro
di serena notte estiva
e mi guardano sorridenti.
Marta cammina
in grossi neri scarponi
non perde l'equilibrio
perchè conosce la strada.
Io vorrei per Marta
pascoli di crocus e genziane
campi di lino e fiordaliso
ma non solo questo.
Vorrei che nella vita
in profondità
il suo sguardo giungesse
ed aperte le sue mani
s'offrissero
agli altri sincere.

 

http://www.nunziabusi.it