Molte cose le ha sognate
altre le ha rimandate.
Altre le ha davvero vissute.
La signora Pakistana
teneva in braccio il suo neonato
ma l’automobilista non l’ha vista
così scura di pelle
l’ha buttata ai lati della strada.
Non le piace vivere qui.
Non fare nulla per gli altri.
Rincorrere.
Ha trascorso quasi un mese
senza mai piangere.
Da tempo non le succedeva.
Sono anni che la notte si sveglia
e pensa e pensa e pensa.
Ai lati della strada
quando attraversi un bosco in autunno
vedi le foglie ammucchiate
verdi, rosse, gialle, marroni,
vive, quasi morte, morte, marce.
Poi c’è quella nebbiolina
che avvolge il cielo
lo incarta come in un pacco regalo.
Anche a lato dei suoi occhi
ci sono delle goccioline
come di rugiada
al mattino presto
nel bosco.

http://www.nunziabusi.it