Il tempo
è un imbroglio.
Ieri camminavo in Provenza
adorata pace
profumo soave
chiodo fisso
idea di libertà
leggerezza.
Oggi sono qui
nel traffico della mia città.
Il tempo
è fatto di forme di foglie
e di piantine che crescono.
Voglio innalzare una torre
con i mattoni della mia vita
e che sia altissima
con delle piccole feritoie
da cui entri il vento
voglio dipingerla di verde
e chiamare molti bambini
a ridere e scherzare
e a buttarla giù.

http://www.nunziabusi.it