Quando si è bambini
si gioca, si corre intorno
la vita è lì che vive con te
con i tuoi gridolini
i sorrisi, i piagnucolii
quando si è bambini fortunati
qualcosa di bello e luminoso
esce dai tuoi occhi per entrare
in quelli che ti guardano.
D’un tratto si è adulti
dentro un corpo ci si dibatte
si cerca d’essere sè stessi
di diventare ciò che siamo,
ma di colpo ci si arresta
incuneandosi, abbassandosi, 
schivando, boccheggiando, 
ingrassando, dimagrendo,
ci si adatta all’ambiente
che già si sapeva,
Darwin è stato un grande,
ma tutta questa creazione senza un Dio
tutta questa umanità che invecchia
ancora donne ancora uomini,
eppure.

 

http://www.nunziabusi.it